HOME / CONOSCERE L'ENERGIA / RISPARMIO ENERGETICO / COSA E' IL RISPARMIO ENERGETICO



Risparmio energetico significa riduzione dei consumi di energia. Risparmiare equivale a conservare e a non sprecare inutilmente ciò che si ha, senza rinunciare alle comodità di tutti i giorni.
L'Italia consuma circa 320 miliardi di chilowattora (kWh) all'anno, di cui la metà sono utilizzati dall'industria, un quarto dagli uffici e negozi e un quarto dalle famiglie.
Una famiglia italiana media consuma circa 3.000 kWh l'anno, pari a 750 kg di petrolio, che producono emissioni per 1.800 kg di anidride carbonica.

In casa l'illuminazione consuma più del frigorifero, della lavastoviglie e del televisore. La lavatrice e lo scaldabagno elettrico consumano di più di tutte le lampadine accese necessarie per illuminare la casa.
Due ore di TV al giorno consumano in un anno 79 kWh, due ore di computer 132 kWh, due ore di stereo 66 kWh, mentre per illuminare un grande stadio per una partita di calcio notturna serve l'energia consumata da tre famiglie in un anno o da mille famiglie in un solo giorno.
Risparmiare energia significa anche risparmiare denaro e salvaguardare l'ambiente.