Anidride carbonica
Gas incolore, componente naturale dell’atmosfera, che si forma in tutti i processi di combustione, respirazione, decomposizione di materiale organico o per ossidazione totale del carbonio. L’aumento di CO2 in atmosfera, dovuto all'uso di combustibili fossili, è una delle cause dell’aumento del cosiddetto "effetto serra".
Monossido di carbonio
Gas tossico prodotto dalla combustione incompleta del carbonio contenuto nei carburanti e nei combustibili fossili.
Ossidi di azoto
Indicano la somma delle concentrazioni dell'ossido di azoto (NO) e del biossido di azoto (NO2) presenti nell'aria ambiente.

BAT (Best Available Technologies)
Indica letteralmente le "migliori tecniche disponibili". Il termine "tecniche" non si limita alle tecnologie impiegate, ma comprende anche gli aspetti tipicamente gestionali, quali ad esempio: l'impiego di sostanze meno pericolose, l'adozione di processi o metodi operativi sperimentati con successo su scala industriale, la necessità di prevenire gli incidenti e di ridurne le conseguenze per l'ambiente.

Emissioni in atmosfera. Confronto tra le emissioni specifiche della media del parco termoelettrico italiano e la centrale di San Severo misurate in grammi per kWh netto prodotto.

Emissioni in atmosfera. Confronto tra le emissioni specifiche per calore prodotto tra caldaie domestiche a gasolio o a metano e la centrale di San Severo. Le unità di misura variano secondo la sostanza.

 

 

HOME / EFFETTI SULL'AMBIENTE / EFFETTI SULL'ATMOSFERA



La Centrale ha due sorgenti di emissione in atmosfera: una continua e una discontinua.

La sorgente di emissione continua è costituita dal camino della caldaia a recupero, mentre quella discontinua è costituita dal camino della caldaia ausiliaria. I due camini sono raggruppati in un'unica struttura alta 60 metri, in modo da ridurne l'impatto visivo.

La caldaia ausiliaria viene utilizzata solamente in fase di avvio della turbina a turbogas.

I fumi provenienti dai generatore di vapore vengono inviati al camino alla temperatura non più alta di 105 °C e a una velocità non inferiore a 20 m/s.
La portata dei fumi al camino, a piena potenza, sarà di circa 633 m3/s.

Le emissioni della centrale a turbogas sono limitate essenzialmente aCO2 - anidride carbonica, in misura contenuta rispetto ad altre centrali convenzionali - CO - monossido di carbonio - e NOx - ossidi di azoto.

Il sistema utilizzato nella centrale di San Severo per ridurre le emissioni in atmosfera agisce alla "fonte", evitando la produzione degli inquinanti, direttamente all’interno della turbina a gas. L'utilizzo di un sistema di combustione a tecnologia avanzata, senza iniezione d’acqua - Dry Low NOx (DLN) - permette il contenimento delle emissioni di NOx e di CO.

Questo processo, identificato dalla Unione Europea come una delle BAT (Best available Technologies - migliori tecniche disponibili), in termini di rendimenti energetici complessivi e possibilità di contenimento delle emissioni di inquinanti in atmosfera, si basa sul pre-miscelamento dell'aria e del gas in modo tale da ottimizzare la combustione e da ridurre le emissioni a concentrazioni inferiori a 25 parti per milione.

 
Emissioni in atmosfera.
Confronti tra centrali.

 
Emissioni in atmosfera. Confronti.


Emissioni previste dalla centrale in esercizio a piena potenza
 
 
Sostanza emessa
Concentrazioni Attese
(fumi secchi, 15% O2)
[mg/Nmc]
 
 
NOx (*)
35
 
 
CO
30
 
 
SO2
0
 
 
particolato
0
 
       
(*) Espressi come NO2